Speciale 55DSL

Aprile 2000..durante la quotidiana lettura della posta elettronica appena ricevuta,una e-mail particolarmente piacevole: mi informa che a giugno 2000 ci sar la presentazione della nuova collezione estiva della Diesel (55DSL)e mi viene chiesta la collaborazione e qualche consiglio ,visto che sar presente Joel Tudor campione del mondo di longboard.

autogafo di Joel a mio figlio Martino

Ore 12,15 del 22 Giugno , telefonata : Joel a Chia, c' 1,5m d’onda. Che faccio? Vado o aspetto a stasera e parto x Calasetta come da accordi precedentemente presi ?? Il solo pensiero di poter vedere dal vivo un campione mondiale di longboard, surfare sulle onde vicino a casa toglie ogni mia incertezza sul da fare. Si, si parte. Ore 13.30 arrivo a Chia: onde di 1 m, scarse e sgonfie; cerco 1 tavola e mi butto subito in acqua. c' Joel..giudicate un p voi guardando queste foto :

Ore 19.00,si decide con mia moglie e mio figlio di lasciare Chia e dirigerci verso Calasetta all'appuntamento ufficiale con Joel (una grigliata sulla spiaggia in un’antica tonnara ristrutturata) e Martina, la responsabile Diesel organizzatrice dell'evento.

Ore 21.15:arrivo a Calasetta sul luogo della grigliata...ma del campione nessuna traccia; sul luogo c' il personale addetto alla festa che molto gentilmente mi dicono di accomodarmi perch tutti arriveranno a momenti. Si, dopo qualche minuto alcune persone incominciano ad arrivare...s'inizia a bere un p di vino e mangiare del pesce seduti su dei bianchi cuscini posizionati su grossi tappeti e attorno ad essi dei tavolini artigianali fatti in legno, alti da terra 50 cm. Ma Martina e Joel ?? E come faccio, anche se c' a sapere chi Martina visto che ho avuto contatti solo via e-mail ? Tra una chiacchiera e un po’ di tonno, cus cus, arrosto e 1 bicchiere di vino faccio conoscenza con una delle organizzatrici della serata e suo figlio surfer che mi garantisce che quando Martina arriva alla festa mi far vedere chi .!

Ore 22.30: i tavoli ormai sono tutti occupati dalle 80 persone presenti; il DJ incomincia con della musica molto afro/percussion, una ragazza seduta nel tavolo a fianco al nostro si alza e viene verso di noi dicendo "Meglio tardi che mai, piacere Martina ".Dopo 5 minuti che parliamo su come avevamo trascorso la giornata entrambi, le domando: ma Joel dov' ?? indicandomi il tavolo a fianco al nostro !" appena arrivato e sta mangiando qualcosa ,sai lui vegetariano " Cavolo ! lo avevo di fronte a 2 metri da mezz’ora e non me ne ero accorto. Questo spiega quanto era sereno ma carico d’energia positiva l'ambiente della serata. Joel finisce di mangiare e si sposta un p qu un p l tra i presenti nel giardino.

Ore 23.30 non resisto prendo x mano mio figlio e vado verso un gruppo di ragazzi che parlano con lui...Joel chiamo ! allungo la mano per presentarmi "piacere Antonio e my son Martino ,is little surfer" Oh!! risponde lui con classico sorriso californiano e in meno di 2 minuti dopo le solite frasi di presentazione stavamo parlando...e cosa se non d’onde, tavole e manovre ."Mi piace molto la Sardegna ci torner a Settembre/ottobre per surfare di nuovo qui ". Gli confermo che in quel periodo dovrebbe beccare onde + belle di quelle che oggi ha surfato...Oh! good good fa lui...corro da mia moglie prendo il primo pezzo di carta che trovo nella sua borsetta e 1 penna per l'autografo. scansione originale dell'autografo personalizzato di Joel.

Uhau ! chiede anche il nome di mio figlio e ci fa 2 dediche separate :io sono dentro il miglior tubo della mia vita…sai quei momenti magici in cui sei travolto dagli eventi , vorresti non finiscano mai. Dopo circa mezz’ora lo saluto lasciandogli logicamente il mio biglietto da visita con tutte le mie coordinate, spiegandogli che ho creato un sito internet dedicato al surf in Sardegna. O.K! risponde "quando torno a casa ti scrivo 1 e-mail ." Bye e tipico saluto con stretta di mano col pollice dei surfisti .

Ore 01.45 la festa continua ad animarsi sempre di +, ci scappano gi le prime docce di birra! Ma noi stanchi dalle 24ore non stop precedentemente trascorse tra lavoro, viaggio e surf da una parte all’altra dell’isola ,decidiamo che giunto il momento di lasciare la festa e salutare tutti.Ore 02.35 casa…home my suit home !! CHE STOORIA !!

Anto63

Aloha and keep wet my surf friend Joel

Joel  http://www.joeltudor.com/

 

1998-2008  Sardegna surf service di Antonio  e Martino Casti. All other copyrights are the property of their respective holders